PO FESR 2014/2020 – Azione 6.7.1 – Tutela patrimonio culturale – Progetto Isola di Mozia – Gara telematica lavori di restauro

La Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Trapani rende nota la procedura di gara telematica con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa attivata per i lavori di restauro nell’ambito del progetto “Intervento di riqualificazione ambientale, restauro archeologico, valorizzazione dell’Isola di Mozia nella laguna dello Stagnone a Marsala” (Azione 6.7.1 del PO FESR Sicilia 2014/2020).

L’appalto prevede interventi sistematici di restauro conservativo delle strutture archeologiche e dei mosaici presenti nell’isola.

L’importo complessivo dell’appalto è di 2.165.252,33 euro, così suddivisi:

  • 2.100.292,33 euro (iva esclusa) per lavori, soggetti a ribasso d’asta
  • 64.960 euro (iva esclusa) per gli oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso d’asta

Le offerte dovranno essere inviate esclusivamente per mezzo della piattaforma telematica Sitas e-procurement al seguente link: www.lavoripubblici.sicilia.it/appaltitelematici

La scadenza è fissata alle ore 13.00 del 6 maggio 2019.

La documentazione è disponibile in allegato a questo articolo e al seguente link: www.regione.sicilia.it/beniculturali/soprintp/SBCA_Trapani/amministrazione_trasparente/11_01_bandi_di_gara.html

La prima seduta pubblica avrà luogo il il giorno 8 maggio 2019, alle ore 9.00 presso la sede dell’U.R.E.G.A. di Trapani, Viale Regina Elena, 48, III piano.

Il progetto relativo all’Intervento di riqualificazione ambientale, restauro archeologico, valorizzazione dell’Isola di Mozia nella laguna dello Stagnone a Marsala”, è stato approvato con DDG n. 4106 del 13/09/2017 del Dipartimento Beni Culturali e Identità siciliana, nell’ambito dell’Azione 6.7.1 “Interventi per la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale, nelle aree di attrazione di rilevanza strategica tale da consolidare e promuovere processi di sviluppo” (a titolarità regionale; Asse 6 del PO FESR Sicilia 2014/2020). La dotazione finanziaria complessiva del progetto è di 4.500.000 euro.

10.06.2019 – Si rende noto che con Determina del 7 giugno 2019 sono state approvate le decisioni assunte dalla Commissione di gara dell’U.R.E.G.A. – Sezione di Trapani nelle sedute pubbliche dell’8, del 21 e del 28 maggio 2019 riguardanti, ai sensi dell’articolo 9, comma 20, della Legge Regionale 12 luglio 2011, n. 12, per come da ultimo novellato dall’articolo 1, comma 3, della L.R. 1/2017, il controllo del rispetto dei termini di presentazione delle offerte, delle dichiarazioni, del possesso dei requisiti generali e speciali con l’eventuale soccorso istruttorio, nella procedura concorsuale inerente la realizzazione dei Lavori di restauro nell’ambito del progetto denominato “Intervento di riqualificazione ambientale, restauro archeologico, valorizzazione dell’Isola di Mozia nella laguna dello Stagnone a Marsala” (vedasi allegato)

02.07.2019 – Ai sensi dell’articolo 29, comma 1, del D.Lgs. 50/2016 e del D.A. n. 16 del 2 maggio 2019 dell’Assessore regionale per le Infrastrutture e per la Mobilità si pubblica la Determina prot. n. 0136577 del 27 giugno 2019 per effetto della quale l’U.R.E.G.A. – Sezione Provinciale di Siracusa, nella qualità di Sezione centrale per il bimestre giugno-luglio 2019, ha costituito la Commissione giudicatrice per la valutazione dal punto di vista tecnico ed economico delle offerte formulate nell’ambito della procedura concorsuale finalizzata all’individuazione dell’aggiudicatario provvisorio. Del pari si pubblicano i curricula vitae dei soggetti costituenti detta Commissione giudicatrice.

Icon

10062019 - BBCC - MOZIA - VERBALI 1,005.24 KB 22 downloads

Contenuti Collegati


Dirigente

Vito Vaiarello

Beni Culturali e dell'Identità Siciliana - Soprintendenza BB.CC.AA di Trapani Responsabile Unico del Procedimento
0923 808 255 0923 23423 secondo 3 Via Garibaldi, 95 - TRAPANI
Informazioni Utili
CUP: G82C15000140006
CIG: 7771536A61