PO FESR 2014/2020 – Azione 9.3.1 “Interventi di adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione di edifici pubblici da adibire a nidi di infanzia e servizi integrativi per la prima infanzia e a centri di aggregazione per minori e centri educativi diurni rivolti a popolazione di fascia 4-18 anni” – Avviso pubblico

Il Dipartimento Famiglia, con DDG n. 49 del 11/01/2018 e allegati, ha approvato l’Avviso per la manifestazione d’interesse alla presentazione di progetti relativi all’Azione 9.3.1 del PO FESR Sicilia 2014/2020 “Interventi di adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione di edifici pubblici compresa la fornitura delle relative attrezzature e arredi, da adibire a nidi di infanzia e servizi integrativi per la prima infanzia e a centri di aggregazione per minori e centri educativi diurni rivolti a popolazione di fascia 4-18 anni”.  Il Decreto è stato vistato dalla Ragioneria il 30 gennaio 2018.

L’Avviso è stato pubblicato nel Supplemento ordinario n. 2 della Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana (GURS) n. 8 del 16/02/2018.

La dotazione finanziaria dell’Avviso ammonta a 5.708.460,40 euro.

Azione del PO FESR Sicilia 2014/2020

Azione 9.3.1 “Interventi di adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione di edifici pubblici, compresa la fornitura delle relative attrezzature e arredi, da adibire a nidi di infanzia e servizi integrativi per la prima infanzia e a centri di aggregazione per minori e centri educativi diurni rivolti a popolazione di fascia di età 4-18 anni”

Finalità e Obiettivi

L’avviso è volto a sostenere, in tutto il contesto regionale, attraverso il supporto agli investimenti pubblici dei Comuni, la strategia di qualificazione rete di strutture dedicate e un sistema di interventi capace di colmare le lacune nell’offerta di servizi rivolti alla popolazione di età 4-18 anni. Sono ammissibili al contributo finanziario di cui al presente Avviso le operazioni di adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione di edifici pubblici, compresa la fornitura delle relative attrezzature e arredi, da adibire alla erogazione dei seguenti servizi:
  1. Nidi per l’infanzia o asili nido, micro nido e servizi integrativi per l’infanzia;
  2. Centri di aggregazione per minori, centri ludici e centri educativi diurni rivolti alla popolazione di fascia di età 4-18 anni, con particolare attenzione ai servizi offerti per la fascia 4-6 anni.
Gli interventi ammissibili sono elencati, a titolo indicativo, all’art. 3 dell’Avviso.

Destinatari / Beneficiari

Possono partecipare al presente Avviso i Comuni della Regione Siciliana e loro associazioni/consorzi/unioni, anche associati con altri enti pubblici, ad esclusione delle 18 Città Polo individuate nelle Agende Urbane, alle quali è riservata la specifica procedura relativa alla quota territorializzata. Nel caso di partecipazione di Comuni in associazione tra essi e/o con altri enti pubblici, i proponenti dovranno essere già costituiti nelle forme previste dalla normativa vigente, come richiamate nel D.P.R.S. n. 598/Serv.4/S.G. del 29/11/2016 o manifestare l’impegno ad associarsi.

Dotazione Finanziaria

€ 5.708.460,40 al netto della riserva di efficacia. Il contributo finanziario in conto capitale concesso con il presente Avviso è pari per ciascuna operazione ad un massimo di € 500.000,00.

Modalità di partecipazione

Le domande, sottoscritte con firma digitale, devono essere inoltrate a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) con specifico oggetto “PO FESR 2014/2020_AVVISO Azione 9.3.1 – progetto … (inserire titolo intervento)” al seguente indirizzo dipartimento.famiglia@certmail.regione.sicilia.it, compilando l’Allegato 1. Soltanto Copia del progetto approvato dall’ente richiedente dovrà pervenire su supporto informatico (CD o DVD), inserito in busta sigillata, a mezzo raccomandata A/R o brevi manu al seguente indirizzo: Regione Siciliana, Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro – Dipartimento famiglia e delle politiche sociali – Servizio 1 “Gestione fondi extraregionali” via Trinacria 34/36 – 90144, Palermo.

Termini di presentazione della domanda

Le domande via PEC dovranno essere inviate entro le ore 13.00 del 17 maggio 2018. La consegna del plico sigillato dovrà avvenire entro le ore 13.00 del 7° giorno successivo alla data di scadenza di cui sopra.
Icon

Allegati Avviso Azione 9.3.1 446.05 KB 843 downloads

Contenuti Collegati

Scarica Allegati Collegati

Icon

faq aggiornate al 23/03/2018 221.70 KB 316 downloads