PO FESR Sicilia 2014/2020 – Azione 3.4.1 “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale” – Avviso di selezione per Start Up del settore Innovazione e Tecnologia – SMAU – Milano 24/25/26 ottobre 2017, Londra marzo 2018, Berlino giugno 2018

SMAU è oggi la più articolata piattaforma italiana di incontro e matching dedicata all’innovazione per le imprese e gli enti locali; si articola in un Roadshow annuale di appuntamenti territoriali, un evento internazionale multiregionale a Milano, una tappa a Berlino e una a Londra. Con oltre 50.000 imprese provenienti da tutti i settori merceologici coinvolte ogni anno nei suoi appuntamenti, SMAU è la piattaforma di riferimento per dialogare direttamente con i sistemi produttivi sui temi dell’innovazione.
Finalità dell’avviso è quella di selezionare operatori siciliani, nel quadro delle attività del P.O. F.E.S.R. Sicilia 2014/2020, nel settore “ Settore Innovazione, Tecnologia, ICT”, al fine di partecipare alla manifestazione SMAU in programma a Milano dal 24 al 26 ottobre 2017 (10 Startup), Londra marzo 2018 (5 Start Up) e Berlino giugno 2018 (5 Startup) per promuovere l’ampliamento e il rafforzamento dei processi di internazionalizzazione delle PMI siciliane.

Soggetti Ammissibili:
Sono ammessi a presentare domanda di partecipazione le Start Up che abbiano sede legale ed operativa nel territorio della Regione Siciliana in possesso dei seguenti requisiti:
– prodotto o servizio b2b;
– prodotto o servizio pronto per il mercato, con interesse a sviluppo del proprio mercato e a sviluppi internazionali;
– contenuto innovativo del prodotto o servizio;
– prodotto o servizio coerente con i settori della Smart Specialisation Strategy della Regione Sicilia (ad esempio: Agrifood
e Scienze della Vita, premesso che il digitale si intende incluso perché trasversale a tutti i settori);
– interesse a trovare partner e investitori industriali o finanziari.
Il possesso del sito web funzionante è considerato requisito indispensabile per la partecipazione alle manifestazioni in
programma.
I soggetti ammessi a partecipare all’azione di internazionalizzazione sono tenuti al cofinanziamento dell’attività.
Tale cofinanziamento viene individuato nelle spese relative al viaggio del rappresentante aziendale che sarà presente alla
manifestazione. Dette spese rimarranno a totale a carico dei partecipanti.
La valutazione sarà effettuata da un comitato congiunto composto da SMAU e da Regione Sicilia, assegnando un punteggio per ciascuno dei seguenti elementi (tra parentesi indicato il peso percentuale di ciascun criterio):
– contenuto innovativo del prodotto o servizio (30%);
– prodotto o servizio b2b (20%);
– disponibilità di referenze (clienti) o, in alternativa, aver ricevuto già un investimento di 500k euro (30%);
– prodotto o servizio pronto per il mercato (20%).

Modalità di Partecipazione:
Al fine di verificare l’interesse alla partecipazione alle suddette iniziative, le Startup siciliane in possesso dei requisiti indicati dovranno far pervenire la propria adesione, entro il 02 ottobre 2017, composta da istanza di partecipazione sul modello scaricabile predisposto, esclusivamente alla e-mail:
dipartimento.attivita.produttive@certmail.regione.sicilia.it
startup@smau.it  indicando:
– nome della startup
– provincia di appartenenza
– anno di fondazione
– prodotto o servizio che si desidera presentare (breve descrizione)
– settore di appartenenza (ad esempio: Agrifood, Scienze della Vita, ICT, ecc.)
– breve spiegazione per ciascuno dei seguenti requisiti utili alla valutazione (max 700 battute spazi inclusi per ciascun requisito):
 a) contenuto innovativo del prodotto o servizio;
 b) prodotto o servizio b2b;
 c) disponibilità di referenze (clienti) o, in alternativa, aver ricevuto già un investimento di 500k euro;
 d) prodotto o servizio pronto per il mercato.
Eventuali domande tardive saranno ammesse solo in caso di non copertura dei posti disponibili da parte delle imprese che hanno presentato domanda nei termini.
                                     Non verranno prese in considerazione le istanze pervenute via Fax.

L’impresa selezionata che decidesse di rinunciare alla partecipazione, dovrà inoltrare una comunicazione al Servizio 4, eventuali rinunce dovranno essere notificate entro e non oltre 10 giorni dalla data di comunicazione di ammissione all’iniziativa. In caso di inottemperanza, l’impresa sarà esclusa per il biennio successivo dalle future attività di internazionalizzazione nell’ambito del P.O. F.E.S.R. Sicilia 2014/2020 e dalle attività di promozione, realizzate dal Servizio 4.S – Internazionalizzazione, Attività Promozionale e Print.
Le imprese partecipanti si assumono la responsabilità circa la rispondenza della propria produzione ai requisiti di
circolazione richiesti nei Paesi dove ha luogo la fiera.
Durante la manifestazione le imprese avranno l’obbligo di:
– assicurare la presenza del titolare o di un suo delegato in grado di condurre trattative per l’intera durata dell’evento;
– presentare esclusivamente il loro prodotto;
– compilare e sottoscrivere, pena l’esclusione per due anni dalle future manifestazioni, la relazione individuale relativa alla partecipazione, compilando l’apposita check-list predisposta per l’evento;
– consegnare o trasmettere al servizio 4.S Internazionalizzazione, Attività Promozionale e Print la documentazione inerente le spese sostenute per la partecipazione all’evento, in qualità di cofinanziamento, pena l’esclusione per due anni dalle future manifestazioni.
L’Amministrazione resta esonerata da qualsiasi responsabilità per ogni eventuale causa ostativa alla partecipazione fieristica.

Icon

Domanda avviso SMAU 196.68 KB 248 downloads

[wpckan_related_datasets include_fields_resources=”name” ATTENZIONE=NonEliminareQuestoTag]


Di Prazza Rosario

Attività Produttive Dirigente Servizio 4.S