PO FESR 2014/2020 – Azione 3.5.1.02 “Aiuti alle imprese in fase di avviamento – procedura valutativa a sportello” – Avviso pubblico

Si pubblica il DDG 1443/S.3 del 23 giugno 2017 di approvazione dell’Avviso pubblico relativo all’Azione 3.5.1.02 del PO FESR 2014/2020 “Aiuti alle imprese in fase di avviamento”Procedura valutativa a sportello, regolamento n. 1407/2013 “de minimis”.

Azione del PO FESR Sicilia 2014/2020

Azione 3.5.1.02 “Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese sia attraverso incentivi diretti, sia attraverso l’offerta di servizi, sia attraverso interventi di micro-finanza. Aiuti alle imprese in fase di avviamento in de minimis”

Finalità e Obiettivi

L’Avviso prevede la realizzazione di progetti d’investimento con aiuti in regime “de minimis” (secondo quanto disposto dal Regolamento UE n. 1407/2013) per favorire la nascita di piccole imprese. L’obiettivo è sostenere la realizzazione di nuove idee e soggetti, favorendo la creazione di imprese e un’occupazione stabile, e incoraggiando il talento imprenditoriale e i percorsi virtuosi e innovativi.

Sono previste agevolazioni sotto forma di contributo in conto capitale alle piccole imprese di nuova costituzione, sulla base di una procedura valutativa a sportello.

L’Azione punta ad agevolare prevalentemente i progetti realizzati negli ambiti tematici della Strategia regionale dell’Innovazione per la Specializzazione Intelligente (S3). Viene sostenuto anche l’avvio di nuove imprese nei settori manifatturieri e in quelli emergenti collegati alle sfide europee (culturale e creativo, nuove forme di turismo, servizi innovativi che riflettono nuove esigenze sociali o prodotti e servizi collegati a invecchiamento della popolazione, cure sanitarie, eco-innovazione ed economia a bassa intensità di carbonio, compreso il riciclaggio dei rifiuti).

Destinatari / Beneficiari

Possono presentare domanda le Piccole Imprese di “nuova costituzione”, incluse quelle non soggette all’obbligo di iscrizione al registro delle imprese, secondo quanto indicato nel paragrafo 2.1 dell’Avviso. I beneficiari devono esercitare un’attività “prevalente” rientrante nei codici ATECO ISTAT 2007 riportati nell’Allegato 1 dell’Avviso.

Dotazione Finanziaria

Le risorse disponibili ammontano a 20.000.000 di euro. Il contributo massimo previsto per ciascun progetto va da 30 mila a 250 mila euro.

Modalità di partecipazione

Le domande vanno inoltrate compilando il modulo di cui all’Allegato 2 dell’Avviso, secondo le procedure indicate sul sito http://portaleagevolazioni.regione.sicilia.it

Termine di Presentazione della Domanda

10/10/2017

Icon

DDG 2432 del 23/10/2017 99.67 KB 427 downloads


Icon

REPORT 3.5.1_02_ 4.31 MB 1228 downloads




Icon

DDG 1899 DEL 28/08/2017 152.65 KB 1307 downloads


Icon

DDG 1795 DEL 3/8/2017 165.53 KB 900 downloads


Icon

DDG 1747 del 31/07/2017 99.62 KB 874 downloads


Icon

DDG 1705 del 25.2017 99.42 KB 746 downloads


Icon

DDG 1672/3.S del 20/07/2017 89.80 KB 820 downloads


Contenuti Collegati

Contenuti Collegati

Scarica Allegati Collegati

Icon

DDG n. 1103 del 18.07.2018 100.76 KB 113 downloads

Icon

DDG n. 1099 del 17.07.2018 107.46 KB 118 downloads

Icon

DDG n. 1100 del 17.07.2018 109.02 KB 86 downloads

Icon

DDG n. 674 del 09.05.2018 99.49 KB 109 downloads

Icon

DDG n. 593 del 18.04.2018 147.94 KB 354 downloads

Icon

DDG 289 del 02.03.2018 99.70 KB 260 downloads