Aiuti alle imprese in fase di avviamento: concessi contributi per oltre 60 milioni di euro

Aiuti alle imprese in fase di avviamento: concessi contributi per oltre 60 milioni di euro

Concessi oltre sessanta milioni di euro di aiuti alle imprese in fase di avviamento. Il Dipartimento delle Attività Produttive della Regione Siciliana ha approvato quattro elenchi di istanze ammissibili a finanziamento nell’ambito dell’Azione 3.5.1.01 del PO FESR Sicilia 2014-2020 che prevede “Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese, sia attraverso incentivi diretti, sia attraverso l’offerta di servizi, sia attraverso interventi di micro finanza”.

Si tratta di contributi concessi in via provvisoria a 111 fra micro e piccole imprese di nuova costituzione, per un importo complessivo di oltre 60 milioni di euro. L’obiettivo è quello di favorire la nascita di nuove imprese e un’occupazione stabile, incoraggiando il talento imprenditoriale e i percorsi virtuosi e innovativi.

L’azione punta ad agevolare prevalentemente i progetti realizzati negli ambiti tematici della Strategia regionale dell’Innovazione per la Specializzazione Intelligente. Viene sostenuto anche l’avvio di nuove imprese nei settori manifatturieri e in quelli emergenti collegati alle sfide europee (culturale e creativo, nuove forme di turismo, servizi innovativi che riflettono nuove esigenze sociali o prodotti e servizi collegati a invecchiamento della popolazione, cure sanitarie, eco-innovazione ed economia a bassa intensità di carbonio, compreso il riciclaggio dei rifiuti).

Per ciascuno dei beneficiari sono state impegnate le somme per gli esercizi finanziari 2018 e 2019. Il prossimo passo sarà l’approvazione delle Convenzioni tra il Dipartimento Regionale delle Attività Produttive e le singole imprese.

L’Avviso pubblico con procedura valutativa a sportello era stato approvato con DDG n. 1333 del 13/06/2017 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 26 del 23/06/2017.

Contenuti Collegati