La Strategia di Comunicazione definisce le caratteristiche, le priorità, gli obiettivi e i destinatari della comunicazione del Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020 adottato dalla Commissione europea con Decisione C(2015) 5904 del 17 agosto 2015.
In questo documento, sono, inoltre, stabiliti il budget indicativo, la governance, la valutazione della strategia, nonché le modalità di pianificazione annuale delle attività di informazione e comunicazione.
In base all’articolo 115 del Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, recante disposizioni comuni sui fondi SIE (Fondi Strutturali e di Investimento Europei), le Autorità di Gestione sono responsabili dell’elaborazione di una Strategia di Comunicazione per ciascun Programma Operativo. Tale strategia deve essere sottoposta all’approvazione del Comitato di Sorveglianza. Inoltre, ai sensi dell’articolo 116, l’Autorità di Gestione informa il Comitato di Sorveglianza almeno una volta all’anno in merito ai progressi nell’attuazione della Strategia di Comunicazione e all’analisi dei risultati, nonché circa le informazioni pianificate e le attività di comunicazione da svolgersi nel corso dell’anno successivo. Il Comitato di Sorveglianza, ove lo ritenga opportuno, esprime un parere in merito alle attività pianificate per l’anno successivo.
In allegato la Strategia approvata dal Comitato di Sorveglianza il 01/03/2016 e modificata con procedura scritta n. 3/2017.

Scarica Allegati