Con DGR n. 104 del 13 maggio 2014 avente ad oggetto “Programmazione 2014/2020. Designazione delle Autorità del P.O. FESR: Autorità di Gestione, Autorità di Certificazione e Autorità di Audit”, è stata individuata quale Autorità di coordinamento dell’Autorità di Gestione del Programma Operativo (PO) FESR il Dipartimento regionale della Programmazione (DRP) della Presidenza della Regione Siciliana, come specificato al paragrafo 1.3.1.
L’Autorità di Gestione è costituita dai Dipartimenti regionali coinvolti nel Programma, competenti per legge ai sensi del D.P. Reg. 12/2016 e coerentemente individuati quali Centri di Responsabilità (CdR) delle operazioni.

 

Funzioni

In particolare, il Dipartimento Regionale della Programmazione (DRP):
svolge funzione di coordinamento, raccordo e indirizzo dell’attività svolte dai Dipartimenti responsabili, in qualità di Centri di Responsabilità (CdR), dell’attuazione delle operazioni finanziate;
è proponente unico all’esame e all’approvazione della Giunta di Governo, per il tramite del Presidente della Regione, delle modifiche e degli aggiornamenti al Programma Operativo ed ai Documenti attuativi (es. Requisiti di ammissibilità e criteri di selezione, Piano finanziario, Strategia Comunicazione, SiGeCo, ecc.)
fornisce indicazioni sulle metodologie comuni di attuazione del Programma, individuando le soluzioni idonee a risolvere gli eventuali problemi di integrazione operativa;
costituisce l’Interfaccia con le Autorità regionali (AdC e AdA), nazionali e comunitarie.