Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Data - 31/07/2017
dalle 09:30 alle 14:00

Luogo
Villa Malfitano
Via Dante Alighieri, 167 - Palermo

Categorie


Focus sulle azioni 5.1.1A, 6.5.1 e 6.6.1

Ambiente “Conservare nell’ottica della valorizzazione”

Finalità ed Obiettivi Iniziativa

La strategia declinata dal PO FESR Sicilia 2014-2020 intercetta e comprende molteplici sfide ambientali del territorio mirate a migliorare la qualità dei servizi ambientali per i cittadini. La strategia declinata dal Programma per l’Obiettivo Tematico 6 individua i seguenti ambiti di intervento prioritario:

  • la riduzione dei rifiuti urbani e nell’aumento della percentuale di materia da destinare alla preparazione per il riutilizzo e il riciclaggio secondo gli obiettivi comunitari minimizzando lo smaltimento in discarica; nella restituzione all’uso produttivo di aree inquinate;
  • il miglioramento del servizio idrico integrato per usi civili e riduzione delle perdite di rete di acquedotto;
  • il miglioramento della qualità dei corpi idrici; nel contributo all’arresto della perdita di biodiversità, mantenendo e ripristinando i servizi ecosistemici.

Con riferimento all’Obiettivo Tematico 5, il Programma prevede la possibilità di attuare interventi volti alla riduzione del rischio idrogeologico e di erosione costiera nonché alla riduzione del rischio incendi e del rischio sismico.

Presentazione ed Illustrazione delle azioni/avvisi

L’Avviso a valere sull’Asse 5 “Cambiamento Climatico, Prevenzione e Gestione dei Rischi”, è riferito all’Azione 5.1.1.A “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera” per la realizzazione di operazioni di OO.PP., beni e servizi a regia regionale, con procedura di valutazione delle domande a graduatoria. L’azione intende finanziare operazioni strutturali sui siti che presentano un elevato o alto grado di rischio sulla base di quanto previsto nel PAI ed in coerenza con le linee adottate per il Piano Nazionale contro il dissesto 2015/2020 nonchè con la strategia nazionale sul cambiamento climatico, operazione appunto capaci di determinare una riduzione della superficie soggetta a rischio. La dotazione finanziaria dell’avviso è pari a complessivi €. 155.000.000,00, dei quali €.31.000.000,00 (20% della disponibilità) destinati alle operazioni finalizzate alla mitigazione del rischio di erosione costiera.

Gli Avvisi a valere sull’Asse 6 – sono riferiti alle Azioni 6.5.1 e 6.6.1 , per la realizzazione di operazioni di OO.PP., beni e servizi a regia regionale, con procedura di valutazione delle domande a graduatoria. L’Azione 6.5.1 “Azioni previste nei Prioritized Action Framework (PAF) e nei Piani di Gestione della Rete Natura 2000” è finalizzata alla realizzazione di interventi per tutelare in forma integrata l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse che caratterizzano la cultura e l’identità del territorio, finalizzati al contenimento della perdita di biodiversità terrestre e marina, legati anche al paesaggio rurale, mantenendo e ripristinando i servizi eco sistemici attraverso il recupero e la valorizzazione dei beni ambientali. La dotazione finanziaria prevista per tale azione è pari a 61.704.047,25 di euro.

L’Azione 6.6.1 “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica (aree protette in ambito terrestre e marino, paesaggi tutelati) tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo”, intende finanziare operazioni che siano mirate alla tutela, valorizzazione e fruizione sostenibile delle aree di rilevanza strategica della Rete Ecologica Siciliana coerentemente con quanto riportato nella Strategia Nazionale per la Biodiversità sul turismo e con quanto indicato nelle “linee strategiche e di indirizzo politico regionale per la programmazione 14/20 nei settori dei Beni Culturali, del Turismo e dell’Ambiente”, per un’offerta turistica omogenea, integrata e di qualità dei beni culturali e del patrimonio naturalistico ed ambientale della RES. La dotazione finanziaria del presente avviso è pari a 42.875.617,74,00 euro.

Quali Strumenti?

Attraverso più azioni dedicate nell’ambito dell’OT5 e dell’OT6, il Programma intende favorire la realizzazione di interventi:

  • Riduzione dei fattori di pericolosità per gli insediamenti e le attività, bersaglio di possibili eventi alluvionali e franosi e dei loro effetti di erosione, sommersione, distruzione tramite la messa in sicurezza delle infrastrutture e l’aumento della resilienza dei territori;
  • di salvaguardia e miglioramento dello stato di conservazione degli habitat e specie “più vulnerabili” nei siti della Rete Natura 2000, secondo le modalità previste nei “Piani di gestione”
  • di tutela e valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica (aree protette in ambito terrestre e marino, paesaggi tutelati) tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo

Presentazione ed Illustrazione delle azioni – con focus sui seguenti avvisi in corso:

  • Azione 5.1.1.A: Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera
  • Azione 6.5.1: Azioni previste nei Prioritized Action Framework (PAF) e nei Piani di Gestione della Rete Natura 2000
  • Azione 6.6.1: Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica (aree protette in ambito terrestre e marino, paesaggi tutelati) tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo

>> Lunedì 31 luglio a Palermo l’incontro territoriale “Ambiente: conservare nell’ottica della valorizzazione”

Icon

Scheda evento Palermo 31 luglio 285.12 KB 107 downloads